Curva Filadelfia

domenica 14 Mag 2000

Perugia-Juventus 99/00

Filed under: fototifo, Trasferte — magicajuventus @ 15:00

juventus-2000-05-14-perugia-juventus.jpg

lunedì 1 Mag 2000

Cori razzisti contro Davids Ignoranti si vergognino

Filed under: notizie — magicajuventus @ 15:00

VERONA (m.cr.) – Non erano cinque, non erano dieci né cento. Erano migliaia, una curva intera e forse più. “Buu, buu” hanno ululato come bestie ogni volta che Edgar Davids toccava la palla, e avevano cominciato anche prima, all’ arrivo del pullman juventino sul piazzale dello stadio. “Negher, negher” hanno urlato a Oliseh e Davids, poi hanno continuato solo col secondo, visto che il primo è rimasto in panchina. “Negro di merda/sei solo un negro di merda” è stata la colonna sonora di un pomeriggio di pura vergogna. “Sì, vergogna è la parola giusta” dice Davids alla fine della sua partita giocata comunque benissimo, senza lasciarsi condizionare da quella massa di idioti razzisti. “Sono solo degli ignoranti, anche se questa è una vergogna per il genere umano, non per il calcio, non solo. Penso che la causa principale sia la mancanza di educazione, l’ assenza di una famiglia che insegni da bambini certi valori elementari. Non si può giudicare una persona dal colore della pelle, e altro da dire non c’ è”. Anche Prandelli, nei giorni scorsi aveva denunciato la bassezza umana di una parte del suo pubblico: l’ ultima prodezza, i cori contro Gargo durante Verona-Udinese. E l’ elenco delle vittime è lunghissimo. L’ insulto al nero è un classico nella città che già invitò i napoletani a lavarsi (provocando quella meravigliosa risposta al San Paolo: “Giulietta è ‘ na zoccola”). E Oliseh sembrava ancora più amareggiato di Davids: “E’ incredibile vedere e ascoltare certe cose nel duemila” ha detto. “Quando i giocatori europei vengono in Africa, nessuno va allo stadio per gridare buu, siete dei bianchi, buu. Pazienza, la strada della civiltà è ancora molto lunga”. E di sicuro non passa da queste parti.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.